Fisiokinesiterapia e Riabilitazione Motoria

La Kinesiterapia (dal greco κινησις, kinesis, cioè movimento) ha lo scopo di riabilitare una funzione motoria persa o che si è modificata nel tempo allontanandosi da quella definita “normale”.

Dopo un intervento chirurgico, un’ingessatura o comunque un periodo di tempo anche breve in cui un arto non viene utilizzato, il movimento espresso può risultare inefficace sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo. Il fisioterapista, grazie ad opportune tecniche e senza arrivare alla soglia del dolore, ristabilisce nel corso delle sedute e rispettando i tempi di ripresa il normale movimento ed il recupero della forza muscolare funzionale.

Anche la mancanza di abitudine al movimento attivo nella sua completezza concorre alla perdita graduale di uso delle articolazioni. Gli esercizi proposti dal fisioterapista servono a ridonare il giusto equilibrio e l’elasticità muscolare.

Torna alla pagina Fisioterapia